big data

Real Madrid – Manchester City: il report!

E’ andata in scena al Bernabeu la semifinale di ritorno tra il Real e il City, conclusasi con la vittoria dei blancos di Zinedine Zidane. Vittoria che ha determinato il secondo derby di Madrid nelle ultime tre finali di Champions!

Ecco il match report della sfida:

REALMADRID-MANCHESTERCITY-MatchStudio

#MatchAnalysis

#OpenData

Bayern Monaco – Atletico Madrid: i dati per voi!

Secondo atto della semifinale di Champions League. Di fronte Bayern Monaco e Atletico Madrid ma più che un confronto tra due squadre la vera sfida era tra due filosofie di gioco opposte: “guardiolismo” contro “cholismo” e alla fine del doppio confronto l’hanno spuntata gli spagnoli del Cholo Simeone.                                                                                                

Ecco il match report della sfida di ritorno:

BAYERNMONACO-ATLETICOMADRID-MatchStudio

#MatchAnalysis

#OpenData

 

Barcellona – Real Madrid: i dati del clasico

Sabato sera è andata in onda una delle più partite più sentite a livello planetario.

Il Real Madrid di Zinedine Zidane batte i catalani, che tornano a perdere in casa dopo 39 partite, e tiene ancora aperta la Liga.

Una sconfitta inattesa in casa blaugrana proprio nella serata del ricordo della Leggenda olandese Johan Cruijff.

Anche per questo “clasico” Sics mette a disposizione degli appassionati i propri dati!

Potete scaricare il report a questo link:

BARCELLONA-REALMADRID-MatchStudio

#MatchAnalysis

#OpenData

 

Bayern Monaco – Juventus: i dati per voi!

Mercoledì si è giocato il ritorno di uno degli ottavi di finale più emozionanti delle ultime stagioni della Champions League.

Moltissimi gli spunti tattici emersi durante 120 minuti giocati ad altissima intensità da entrambe le squadre.

Abbiamo analizzato la partita e abbiamo deciso di condividere i nostri dati statistici con voi: dall’indice di pericolosità, ai duelli, ai passaggi chiave scopri ed individua le chiavi di lettura più interessanti del match.
Potete scaricare il report a questo link:

MatchStudio BAYERN MONACO-JUVENTUS

 

#MatchAnalysis
#OpenData

Real Madrid – Barcellona: i dati per voi!

Sabato si è giocato il “Clasico” Real Madrid – Barcellona, con i blaugrana che hanno dato un’ennesima dimostrazione di forza, classe e talento.

Abbiamo analizzato la partita e abbiamo deciso di condividere i nostri innovativi dati statistici con voi: dall’indice di pericolosità, ai duelli, ai passaggi chiave scopri ed individua le chiavi di lettura più interessanti del match.
Potete scaricare il report a questo link:

https://server.sics.it/download/REALMADRID-BARCELLONA-MatchStudio.pdf

Scaricate il “Match Studio” e pubblicate le vostre analisi, le migliori saranno condivise sulle nostre pagine social!

#MatchAnalysis
#OpenData

L’Indice di Pericolosità sulla Gazzetta dello Sport!

Il nostro Indice di Pericolosità (nato da un’idea di Maurizio Viscidi) approda sulla La Gazzetta dello Sport.
Siamo felici di poter contribuire (in piccola parte) ad una visione più oggettiva e meno parziale del gioco del calcio!

Cos’è l’indice di pericolosità?

L’indice di pericolosità: un nuovo dato che ci permette di analizzare quali squadre hanno ottenuto più punti di quanti ne meritavano, e quali meno.

Con l’obiettivo di valutare quanto una squadra riesca a rendersi pericolosa, SICS ha elaborato un Indice di Pericolosità Offensiva (IPO): un parametro cioè che tiene conto di una serie di eventi (da un calcio d’angolo a una conclusione dentro l’area, da un cross senza colpo di testa ad una punizione laterale), assegnando loro un diverso peso (positivo) in base all’importanza. Ad esempio, il calcio di rigore ha il valore più grande (perché è maggiore la probabilità di segnare), mentre un corner ne avrà uno inferiore.

Questa la componente soggettiva dell’indice, la scelta del tipo di azioni da considerare pericolose e il peso da assegnare loro. Per questo è importante dire che l’indice di SICS è stato elaborato con il supporto fondamentale di chi vive il calcio da dentro da molti anni. Stiamo parlando di Maurizio Viscidi, responsabile dello scouting Club Italia giovanili e vice coordinatore delle nazionali giovanili della FIGC, quasi 30 anni di esperienza da allenatore, che ha lavorato all’indice insieme ad Antonio Gagliardi e Marco Scarpa, analisti tecnici nello staff della Nazionale A.

 

 

2

 

 

3

Il “Goal Procurato”, novità in casa Sics

Scopriamo le novità Sics per la nostra raccolta statistica della stagione 2015/16.
GOAL PROCURATO
Particolari situazioni in cui un giocatore contribuisce in maniera determinante ad un goal della propria squadra pur non facendo un assist o un third pass vincente.
Crediamo che debba essere premiato il giocatore che partecipa in maniera attiva ad un goal della propria squadra anche senza necessariamente effettuare l’assist o il third pass.

Ecco qui un esempio concreto avvenuto domenica scorsa in Verona-Torino:

Le situazioni di giuoco che determinano un goal procurato sono le seguenti:

. velo-assist: velo che mette fuori causa uno o più difensori liberando il compagno che segna la rete.
. tiro respinto: tiro respinto dal portiere o da un difensore (nei pressi dell’area piccola) e immediatamente ribattuto in rete da un compagno.
. azione personale: un giocatore tramite un’evidente azione personale crea una situazione pericolosa per la squadra avversaria (senza che questa si tramuti in un assist) che viene poi sfruttata da un compagno che realizza la rete)
. autorete: un giocatore provoca un’autorete degli avversari tramite un tiro, un passaggio chiave, un cross o un’azione personale.
. rigore: un giocatore procura un rigore poi realizzato da un compagno.

Questa voce ci permetterà inoltre di avere il reale contributo offensivo del giocatore rispetto alle reti totali della sua squadra: oltre ai goal segnati in prima persona e agli assist forniti, abbiamo (unici fra le principali aziende) i third pass e i gol procurati!
Cosa ne pensate?

Match Analysis & partite storiche

Continua la nostra collaborazione con la rivista “L’Ultimo Uomo” questa volta con un’iniziativa speciale: le grandi partite del passato rianalizzate tatticamente e con i moderni strumenti di match analysis.

Chi è il giocatore che ha fatto più assist nella famosa semifinale Milan – Real Madrid del 1989? Roberto Donadoni.
E come non sottolineare la prestazione di Ronald Koeman nella finale di Wembley (1992) contro la Sampdoria? Oltre al goal vittoria, 4 assist e 14 passaggi chiave per il difensore olandese del Barcellona.

Sul sito di “L’Ultimo Uomo” (https://www.ultimouomo.com/) troverete gli articoli e le considerazioni tattiche, qui sotto invece potete scaricare i report pdf integrali di Milan – Real Madrid (1989), Barcellona – Sampdoria (1992) e Germania – Francia (1982):

MILAN1989-REALMADRID1989-MatchStudio.pdf

BARCELLONA1992-SAMPDORIA1992-MatchStudio.pdf

GERMANIA1982-FRANCIA1982-MatchStudio.pdf

Buona lettura!

‎Barcellona Bayern‬‬ la partita dell’anno!

Moltissimi gli aspetti tattici interessanti, fantastici quelli tecnici con le giocate dei fenomeni offensivi blaugrana.

Abbiamo analizzato nel dettaglio la partita e vogliamo condividere con voi le nostre analisi, ecco quindi la possibilità di accedere al report della partita e scaricarlo:

BARCELLONA-BAYERNMONACO-MatchStudio.pdf

Tantissimi gli spunti :

  • da una sostanziale parità di manovra e impostazione tattica (molto vicine le cifre di passaggi chiave e palloni recuperati in attacco) ad un dominio netto del Barcellona negli ultimi 35 metri (numero di tiri, assist e sopratutto dribbling largamente superiore).
  • la prestazione mostre di Leo Messi capace di effettuare 9 dribbling vincenti su 9, 10 passaggi chiave di cui 4 assist, 5 tiri con due fantastici goal
  • indice di pericolosità che arriva a 76 del Barcellona contro i 24 del Bayern, con i catalani che negli ultimi 15 minuti guadagnano quasi 30 punti.

Buon download e buone analisi!
‪#‎MatchAnalysis‬‬
‪#‎OpenData‬‬

Sics e Associazione Italiana Arbitri

Lunedì 23 Marzo, presso l’Hilton Rome Airport di Fiumicino, si è svolto l’annuale appuntamento tra gli arbitri della CAN A e i dirigenti, capitani e allenatori delle società di Serie A.
Un incontro in cui si sono affrontate problematiche organizzative e di natura tecnico-disciplinare.
Il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi e il Responsabile della CAN A, Domenico Messina, supportati dai nostri dati statistici, hanno presentato caratteristiche e peculiarità del nostro campionato, evidenziando differenze e analogie con gli altri principali campionati europei.
SICS fornisce ogni settimana all’Associazione Italiana Arbitri le statistiche e i riferimenti video relativi agli interventi arbitrali per la Serie A e la Serie B. I dati vengono costantemente monitorati e confrontati con i valori relativi alle stagioni precedenti e con quelli degli altri campionati europei e internazionali.
[space]
Visualizza i Dati Statistici AIA

 

 

Scroll to top
en_USEnglish
it_ITItalian en_USEnglish
0