match analysis

Indice di pericolosità

L’indice di pericolosità: un nuovo modo per interpretare la prestazione di una squadra!

Che cos’è l’Indice di Pericolosità? È un indice che misura la capacità dimostrata da ciascuna squadra di creare situazioni potenzialmente pericolose per l’avversario durante la partita e quantifica quindi la pericolosità offensiva di una squadra.

Nato da un’idea di Maurizio Viscidi, coordinatore delle nazionali italiane giovanili, con la collaborazione di Antonio Gagliardi e implementato da SICS, l’Indice di Pericolosità viene calcolato come somma ponderata delle azioni offensive create dalla squadra durante la partita.

Occasioni da gol, Azioni promettenti, Tiri, Corner, Cross, Passaggi chiave, contribuiscono a dare una valutazione oggettiva del lavoro in attacco di una squadra, la cui incompleta valutazione viene spesso limitata alla semplice presenza o meno del gol.

Nel calcio la rete può nascere da situazioni casuali ma diventare decisiva per la vittoria, in altri sport di squadra, ad esempio nel basket, il numero dei canestri non necessariamente determina chi è più forte, ma indubbiamente chi ha disputato una miglior partita. Valutare tutte quelle situazioni (a partire dalle occasioni da gol) che avvicinano una squadra alla marcatura fornisce senz’altro un’indicazione più completa e attendibile della prestazione in partita rispetto al semplice tabellino.

 

IPO Chelsea-Real Madrid

l’IPO di Chelsea-Real Madrid, semifinale di Champions

 

Le voci che vanno a comporre l’Indice sono:

  • Occasione da gol
  • Azione promettente
  • Tiri da dentro e fuori area
  • Palle laterali
  • Punizioni centrali e laterali
  • Corner
  • Rigori

 

Ognuno di questi eventi ha un punteggio (ottenuto dopo varie stagioni di studio) e la somma di tutti, calcolata tramite l’algoritmo sviluppato da SICS, permette di valutare la pericolosità offensiva e il rischio difensivo di una squadra in una singola partita o nell’intera stagione.

 

Sky sport parla dell’IPO:

l’IPO su SKY

Al seguente link puoi trovare il glossario SICS, con tutte le voci che compongono l’Indice di Pericolosità e i nostri Report:

https://www.sics.it/glossario-2019-2020/

 

 

Innovativo sistema di raccolta dati

Importanti novità in casa SICS, l’azienda bassanese leader a livello italiano ed europeo della match analysis calcistica e delle analisi fisico-atletiche. Da questa stagione Sics
inizia ad applicare un innovativo sistema di raccolta dati sulle partite di calcio sviluppato e ottimizzato durante le ultime due stagioni.

In tal modo Sics ha deciso di intraprendere una strada nuova rispetto alla classica visione proposta dai vari competitor: l’azienda si è infatti impegnata per superare l’idea di semplice conteggio statistico di ciò che avviene in campo, considerando e valutando ciò che è più significativo da un punto di vista tecnico/tattico in una partita. In un puro conteggio statistico, ci sono decine se non centinaia di tocchi palla, quali corti passaggi di centro campo del tutto ininfluenti per valutare l’intensità di una partita o l’impostazione di gioco più o meno aggressivo di una squadra, o la sua capacità di mettere in difficoltà l’avversario. Perché allora non focalizzare maggiormente l’attenzione sulle situazioni di pericolosità reali o potenziali che una squadra sa creare o alle quali una squadra si espone ? Come nascono e come si sviluppano tali situazioni, da quali giocatori vengono innescate, chi le sviluppa e come eventualmente vengono portate a una conclusione ?

Il passaggio non sarà semplicemente contato, ma sarà valutato, introducendo il concetto di “passaggio chiave”. Mantenendo l’importanza degli assist, si darà valore significativo anche a verticalizzazioni, ai filtranti o quei cambi gioco che permetteranno alla squadra di creare le condizioni di una possibile pericolosità nell’azione d’attacco. Saranno valutati come passaggi chiave i tocchi conosciuti in America come “third pass” o in altri sport “hockey pass”, ovvero quei suggerimenti che portano un compagno a realizzare l’assist decisivo. Novità anche a livello difensivo, dove verranno considerate l’importanza degli interventi e la gestione dei duelli, per poter così valutare l’efficacia di un giocatore o di un reparto nelle varie partite.

Michele Crestani, CEO di SICS afferma che una importante novità del nuovo sistema di raccolta dati è l’introduzione dell’ Indice di pericolosità, ritenuto da molti specialisti del settore fondamentale per lo scout di una partita. Da un’idea di Maurizio Viscidi, vice coordinatore delle Nazionali giovanili, con la collaborazione di Antonio Gagliardi e Marco Scarpa, tecnici dello staff della Nazionale A, è stato sviluppato un indice che supera il concetto di voto statistico di ogni singolo giocatore, ma che rielebora vari elementi per dare un peso oggettivo alla pericolosità di una squadra in fase offensiva. Occasioni da gol, tiri, corner, cross, una somma di fondamentali per riuscire a rendere più oggettivo possibile il lavoro in attacco di una squadra, la cui valutazione spesso viene limitata alla semplice presenza o meno del gol. Nel calcio la rete può nascere da situazioni casuali e diventare decisiva, mentre ad esempio nel basket il numero dei canestri determina non chi è più forte, ma sicuramente chi ha disputato una miglior partita. Oggettivare tutte quelle situazioni (partendo dalle occasioni da goal) che avvicinano una squadra a segnare una rete può fornire un’analisi più precisa di una partita rispetto al tabellino. Un indice che può risultare importante per diverse categorie di utenti: dal tecnico che potrà valutare la pericolosità della sua squadra e confrontarla con quella dell’avversario, ai giornalisti che potranno commentare le partite con un occhio sempre più interessato alla prestazione e non solo al risultato finale, infine ai tifosi che potranno sapere se la propria squadra del cuore abbia vinto con merito o con fortuna o perso ma con una buona prestazione.

Si tratterà quindi di una raccolta dati orientata sia a soddisfare i clienti professional di SICS, che potranno integrare con informazioni mirate e essenziali i prodotti sviluppati per la video-analisi, sia a creare nuove e interessanti chiavi di lettura della prestazione in partita per media e sponsor, con una particolare attenzione al mondo del web e alle nuove tecnologie.

Rimanete aggiornati e seguite le iniziative sulle nostre pagine Facebook e Twitter, oltre che sul sito ufficiale, sono molte le novità in programma per questa stagione!

Stay tuned !

VMLiveScout: l’app per la match analysis

VMLiveScout: la più semplice e completa App gratuita per l’analisi delle partite in tempo reale

Raccogli i dati della partita direttamente allo stadio, al campo d’allenamento o di fronte al televisore utilizzando il tuo iPad.

Scarica gratuitamente da App Store

Sics con gli azzurri in Brasile

Nel corso della prossima Confederations Cup la Nazionale Italiana utilizzerà VideoMatch Digital.Stadium per il calcolo delle distanze percorse, potenze metaboliche e delle geometrie di squadra.

Il nostro software DigitalStadium verrà utilizzato durante le partite della nazionale italiana come strumento di tracking video per consentire la rilevazione di tutti i movimenti dei soggetti in campo e del pallone.

I dati elaborati verranno successivamente visualizzati e consultati tramite VideoMatch, software di video analisi specifico per lo sport.

Scroll to top
it_ITItalian